Illusioni ottiche che annebbiano il cervello? Eccovene alcune

Il nostro cervello risponde in maniera particolare ad alcuni stimoli visivi. Le illusioni ottiche per esempio, lo possono mettere in crisi profondamente. Alterano le nostre percezioni, il modo in cui guardiamo il mondo e quello che ci circonda. Ci sono tanti tipi di illusioni, oggi ve ne mostreremo alcune che sicuramente vi scombussoleranno.

Sembra un disegno, ma è una foto. Se guardate bene le due barrette di legno sembrano prima affiancate poi sovrapposte.

Quest’altra illusione, è molto famosa. È un trucco noto anche come “Café wall illusion”. Il nome lo deve R. Gregory, un uomo che la notò mentre si trovava all’interno di un café di Bristol. L’immagine era affissa ad una delle pareti. È stato proprio lui a riproporla al mondo. È diventata l’illusione ottica per eccellenza.

Chi non conosce la torre di Pisa? A renderla particolarmente affascinante è la sua singolare inclinazione. Se guardiamo bene queste due fotografie sembrerà che in quella a sinistra, la torre sia quasi dritta, mentre in quella a destra sembra decisamente più pendente. In realtà, le due immagini sono praticamente identiche, è il nostro cervello a percepirle in maniera diversa. La nostra mente elabora le due immagini come parte di una sola, e la discrepanza tra il versante destro della prima ed il sinistro della seconda, causato dall’angolazione dello scatto, fa sì che la seconda appaia più pendente.

È necessario fissare l’immagine almeno per 20 secondi: solo dopo questo lasso di tempo, i quattro puntini vi sembreranno impilati verticalmente al centro. Ovviamente, dovrete fissarla senza distogliere lo sguardo. Dopo 20 secondi, rivolgete gli occhi al soffitto e poi riguardate l’immagine. Sembra un miracolo, ma è semplicemente un’illusione ottica.

L’ultima illusione che vi proponiamo è uno stupendo disegno che incorpora una particolare illusione. È frutto di un lavoro del pittore ed illusionista canadese Rob Gonsalves. Come vedete, il contrasto fra il cielo e le navi fa sì che, in base alla prospettiva adottata, esse prendano le sembianze di navi in fila oppure di un ponte costruito sul mare.

È davvero interessante vedere come il nostro cervello viene ingannato dalla vista e dalla semplice prospettiva. A volte le cose non sono esattamente come appaiono, per questo dovremmo osservarle e analizzarle con attenzione prima di giudicare. Mettete alla prova anche i vostri amici. Sicuramente anche loro saranno destabilizzati dalla visione di queste illusioni ottiche.